Italia

Mattarella: “Migranti questione cruciale per dignità umana e stabilità Ue e Mediterraneo”

(Agenzia Vista) Roma 2 dicembre 2022
“Si tratta di una questione decisiva e globale - come ben sa l’Organizzazione internazionale delle migrazioni - legata a dinamiche demografiche e d’interconnessione mondiale che appare vano pensare che possa eclissarsi e che dobbiamo, invece, in una logica di comune interesse, impegnarci a gestire. Anche su questo terreno diplomazia, istituzioni nazionali ed internazionali, a cominciare dall’Unione europea, sono chiamate a un impegno comune fra loro e con quei Paesi più esposti a questo fenomeno e, penso alla difficile situazione che continua ad attraversare la Libia. Anche in questo caso sono in gioco la vita, il destino e la dignità degli esseri umani. E’ questione cruciale per la stabilità e per la prosperità dell’Unione Europea e per la stabilità e la prosperità del nostro vicinato meridionale. Proprio la dimensione e la complessità delle prove che abbiamo davanti a noi ci deve spingere ad affrontarle assieme, in uno spirito di forte solidarietà”.
Lo ha dichiarato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella intervenendo alla cerimonia di apertura della VIII edizione della Conferenza Internazionale Rome MED Dialogue / Quirinale.
Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev
Riproduzione riservata ©
loading...