Italia

Maltempo, droni Vigili del Fuoco al lavoro su messa in sicurezza

Milano, 6 ott. (askanews) - L'ondata di maltempo che con piogge e vento e freddo si è abbattuta su Liguria e Piemonte, che hanno chiesto lo stato di emergenza, ha lasciato enormi danni provocando frane, allagamenti, distruggendo infrastrutture. I Vigili del Fuoco sono al lavoro sul territorio per mettere in sicurezza le zone più a rischio, come questa area della provincia di Cuneo, Colle di Tenda. Qui nei giorni scorsi le piogge fuori dalla norma, hanno provocato numerose frane. I droni perlustrano la zona per valutare l'entità del danno idrogeologico e pianificare gli interventi di messa in sicurezza.

In Liguria intanto il numero di cadaveri recuperati dal mare e dal torrente Roja è salito a 8, ma non è ancora certo che si tratti di vittime dell'ultima ondata di maltempo. Secondo il presidente della Liguria Toti non ci sono segnalazioni di persone scomparse e dispersi che mancano all'appello, né in Liguria, né in Piemonte, dunque non si esclude fra le ipotesi che siano cadaveri di un cimitero distrutto dalla pioggia.

Riproduzione riservata ©
loading...