Italia

Londra, ITA0039 by Asacert consegna certificazione

<p>Roma, 20 nov. (askanews) - Si è tenuto a Londra, presso lo Spitalfields Market, uno dei più antichi mercati di Londra, l'evento "Il Made in Italy</p><p>certificato: tra sostenibilità e biodiversità", organizzato da</p><p>ITA0039 100% Italian Taste Certification by Asacert,</p><p>nell'ambito dell'ottava Settimana della Cucina Italiana nel Mondo</p><p>2023. È stata l'occasione per la consegna dell'attestato di</p><p>certificazione ITA0039 I 100% Italian Taste Certification ai</p><p>giovani imprenditori di Pizza Guys, che hanno superato l'audit</p><p>con i tecnici di ASACERT, ente di certificazione accreditato in</p><p>Italia e all'estero, con numerosi partners come Coldiretti ed</p><p>Euro-Toques.</p><p/><p>"Togliere parte di quei 100 miliardi che sono sottratti alla</p><p>produzione italiana dall'Italian Sounding è diventata la nostra</p><p>missione -il commento di Fabrizio Capaccioli AD di ASACERT e</p><p>ideatore del protocollo di certificazione ITA0039- e</p><p>continueremo, nonostante il bieco campanilismo che spesso prevale</p><p>nel nostro Paese, a guardare a ciò che è nell'interesse</p><p>nazionale, con le nostre attività di ente terzo, indipendente e</p><p>accreditato. Continueremo a certificare chi ha deciso nel mondo</p><p>di investire sul nostro paese- conclude Capaccioli- chi ha deciso</p><p>acquistare il prodotto agroalimentare italiano e chi vuole</p><p>continuare a guardare all'Italia come ad un centro propulsore di</p><p>cultura universale, anche attraverso la ristorazione italiana nel</p><p>mondo."</p><p/><p>Alla consegna presente un testimonial d'eccezione, lo chef vegan</p><p>Antonio Alderuccio, vincitore del titolo di migliore pastachef</p><p>del Regno Unito. Alfonso Pecoraro Scanio, Presidente della</p><p>Fondazione UniVerde, ha sottolineato l'importanza della</p><p>diffusione di pratiche che supportino la tradizione, ma che</p><p>tengano conto delle più moderne tendenze in campo di</p><p>alimentazione, nel rispetto della biodiversità e del supporto</p><p>alle produzioni italiane. "A Londra la pizza napoletana può</p><p>essere anche naturalmente vegana. Sono stati valorizzati i</p><p>giovani imprenditori e chef di Pizza Guys, che coniugano</p><p>tradizione e innovazione digitale ed ecologica -Ha dichiarato</p><p>Alfonso Pecoraro Scanio, Presidente della Fondazione UniVerde-</p><p>La campagna NoFakeFood e anche la campagna per la Cucina italiana</p><p>Patrimonio Unesco, hanno bisogno di certificazione e monitoraggio</p><p>realizzati dalle migliori imprese pubbliche e private del nostro</p><p>Paese. E' fondamentale che noi affrontiamo la lotta contro</p><p>l'agropirateria che io avviai da Ministro dell'agricoltura tanti</p><p>anni fa e che continua ad essere un tema urgente e attuale."</p><p/><p/><p/><p/>
Riproduzione riservata ©
loading...