DOCU-VIDEO

Lombardia, Babilonia dei test sierologici

di Rosalba Reggio

La fotografia dei test sierologici svolti in maniera autonoma in Lombardia durante la pandemia racconta un sistema regionale confuso e poco coerente. In piena emergenza, quando il virus aggrediva con forza interi comuni e i sindaci si attivavano per rispondere alle esigenze dei loro cittadini, Regione Lombardia rispondeva in modo diverso alla medesima richiesta. Test fatti in autonomia già a metà marzo, i cui risultati sono stati registrati nell'elenco ufficiale regionale da un lato, diffide a procedere con i test dall'altro; richieste di documenti in alcuni casi, piena libertà di movimento in altri. Lingue diverse, a seconda della provincia o del periodo, che hanno reso la Lombardia la vera Babilonia del Coronavirs. Ma chi ha cominciato e perché? Nell'inchiesta del Sole 24 Ore, le interviste ai sindaci che hanno deciso di effettuare i test in maniera autonoma e le contraddizioni della Regione.
Riproduzione riservata ©
loading...