Italia

Locatelli: con vaccino Reithera Italia gioca partita decisiva

Roma, 5 gen. (askanews) - "Molti si potrebbero chiedere perché un nuovo vaccino? Perché ogni volta che la medicina ha un'arma terapeutica disponibile in più è assolutamente importante; perché è uno strumento che serve per offrire la possibilità di creare una immunizzazione diffusa che evidentemente è l'unica strada e modo per uscire dalla situazione pandemica che interessa tutto il mondo e perché dimostra come l'Italia sia in grado, in maniera assolutamente competitiva, di giocarsi partite importanti su quella che è la capacità di generare tecnologia biomedica sofisticata". Lo ha detto il Presidente del Consiglio Superiore della Sanità, Franco Locatelli, in occasione della conferenza stampa "Vaccino Reithera grad-cov2: i risultati della fase 1 - verso la fase 2" allo Spallanzani di Roma.

"Quanto è venuto a realizzarsi può a buon diritto anche rappresentare una sorta di modello prototipale che resterà a documentazione di quanto il Paese sia in grado di garantire alle persone che vi abitano in termini di capacità di creare massa critica sofisticata per quella che è la ricerca biomedica".

Riproduzione riservata ©
loading...