Italia

LightFlow, un'azienda in crescita e un'opportunità di lavoro

L'Aquila, 21 set. (askanews) - Nei giorni della crisi e dei costi sempre più elevati delle materie prime, che mettono in ginocchio migliaia di imprenditori, emerge una realtà tutta italiana, che sembra andare nettamente controcorrente, l'azienda LightFlow, con sede a L'Aquila, che al contrario di quanto sta accadendo a imprese nazionali, ha fatto registrare fatturati in netta e progressiva crescita, con un aumento costante anche nel numero di dipendenti, tutti abruzzesi. Leader nel campo del benessere, con una linea di prodotti ideali per condurre un'alimentazione chetogenica o low carb, la società è al suo decimo anno di attività, ed è riuscita ad ottenere risultati sorprendenti in un settore, quello dell'alimentazione, anch'esso in espansione.

La parola a Fabrizio Mellone, fondatore di LightFlow: "Quando abbiamo cominciato non avevamo chiaro quale strategia di marketing adottare per la diffusione di questi prodotti. Ci siamo focalizzati principalmente sulla loro efficacia ed i nostri clienti ne sono stati talmente soddisfatti che hanno iniziato loro stessi, tramite il passaparola, a promuovere LightFlow tra conoscenti ed amici. Così abbiamo ritenuto opportuno creare una strategia di marketing caratterizzata da incentivi per queste persone. Abbandonando la pubblicità tradizionale, abbiamo deciso di investire sui nostri clienti. Oggi, anche collaborando con noi solo 10/15 ore a settimana, una persona che si avvicina a questa opportunità di business arriva minimo a guadagnare 500, 600, 700 euro al mese; cifre che, in un bilancio familiare, rappresentano un contributo importante.

Questa strategia ci ha permesso di arrivare, attraverso una crescita continua e costante, dal primo anno in cui abbiamo fatturato 200.000 euro, all'anno scorso in cui, nonostante la pandemia e i venti di guerra, abbiamo realizzato un fatturato superiore a 11 milioni di euro."

Diventa a questo punto interessante capire come accedere a questa opportunità di lavoro. "Per poter cogliere questa opportunità di business - ha continuato Fabrizio Mellone - è sufficiente compilare una domanda, alla quale noi diamo seguito con una formazione professionale completamente gratuita. I nostri esperti dei prodotti; di marketing; i nostri nutrizionisti e i tecnologi alimentari, preparano i nuovi collaboratori alla corretta spiegazione di questi prodotti. Una volta formati, i nuovi collaboratori possono iniziare a svolgere liberamente l'attività. Ci sono persone che in questo periodo hanno imparato molto velocemente e già dal secondo, terzo mese di attività hanno iniziato ad avere i primi introiti."

Riproduzione riservata ©
loading...