Italia

Le urne e i segnali dell’effetto Draghi

di Alberto Orioli

Dietro l'astensionismo anche la consapevolezza della distanza tra le politica social ansiogena e distruttiva e quella pragmatica di chi fa le cose senza propaganda e con l'attenzione ai bisogni del Paese. Una distanza che alla fine diventa disaffezione per una parte consistente dell'offerta politica attuale.
Riproduzione riservata ©
loading...