Italia

Lazio, medici e infermieri della Polizia si vaccinano in massa

Roma, 7 gen. (askanews) - Gli operatori sanitari della Polizia di Stato che operano nella Regione Lazio hanno aderito massivamente alla campagna di vaccinazione nazionale. La collaborazione tra la Direzione Centrale di Sanità del Dipartimento della Pubblica Sicurezza e la Direzione Sanitaria dell'Istituto Nazionale Malattie Infettive "Lazzaro Spallanzani" di Roma, ha permesso di organizzare una giornata di prevenzione in cui sono stati vaccinati 120 sanitari tra medici ed infermieri che, quotidianamente, si prendono cura degli operatori della Polizia di Stato, ma che sono anche a disposizione per coadiuvare i servizi sanitari territoriali nell'assistenza alla popolazione generale.

Presso tutti i reparti e gli uffici della Polizia di Stato è in atto il censimento degli operatori che intendono sottoporsi alla vaccinazione, che seguirà il calendario del piano nazionale vaccinale.

Riproduzione riservata ©
loading...