Italia

La Luiss dona un'ambulanza e aiuta la ricerca dello Spallanzani

Roma, 2 lug. (askanews) - Un'ambulanza per il trasporto dei pazienti: è il contributo d'azione concreto dell'Università Luiss Guido Carli per aiutare l'Istituto Nazionale per le Malattie Infettive "Lazzaro Spallanzani" di Roma, grazie ad una raccolta fondi "Luiss Cares", promossa dall'Associazione Laureati dell'ateneo romano che, durante l'emergenza sanitaria, ha coinvolto i suoi Alumni e raggiunto l'obiettivo di 50.000 euro.

Per l'occasione il Direttore Generale dell'Università Giovanni Lo Storto, ha consegnato a Marta Branca, Direttore Generale dello Spallanzani le chiavi della nuova ambulanza alla presenza di un' équipe medica dello Spallanzani e di Andrea Battista, Presidente dell'Associazione Laureati Luiss.

Il Direttore generale Luiss, Giovanni Lo Storto:

"Gli Alumni della Luiss al fianco dello Spallanzani: siamo orgogliosi di questa iniziativa, un'ambulanza che avrà il nome della nostra università in giro per supportare l'Istituto Spallanzani, questo è per noi motivo di vero orgoglio".

Francesco Vaia, Direttore Sanitario dell'Ospedale Spallanzani, ha ringraziato così l'ateneo: "Desidero ringraziare l'Università Luiss per il dono che ha fatto allo Spallanzani. Il dono ha un significato, in questo momento, di grande importanza, cioè l'innovazione, la ricerca. La Luiss è un'università che si è sempre posta all'avanguardia rispetto all'innovazione e alla ricerca. Lo Spallanzani è l'innovazione e la ricerca, quindi la sinergia fra questo nostro istituto e quello che rappresenta con la Luiss per noi è un segnale importante di un momento che stiamo superando: tutte le forze vive di questa nostra società".

La donazione dell ambulanza infatti non è l'unica iniziativa a sostegno dello Spallanzani perché Luiss, fedele al suo ruolo di università impegnata sul fronte della ricerca, ha deciso di aiutare anche questo settore del centro ospedaliero d'eccellenza romano.

L'Università, infatti, in collaborazione con Roberto Costantini, Dirigente Luiss e autore di numerosi gialli di successo, promuove un'ulteriore campagna di raccolta fondi con la pubblicazione dell'ultimo romanzo del noto scrittore, dal titolo: "Anche le pulci prendono la tosse" (ed. Solferino), i cui diritti d autore saranno interamente devoluti a favore della ricerca anti-Covid dello Spallanzani.

Riproduzione riservata ©
loading...