Italia

La Commissione Ue lima al ribasso le previsioni di crescita dell'Italia

di Nicoletta Cottone

Nella zona euro la crescita economica 2020 e 2021 è prevista, come in autunno, all'1,2%: sono le stime d'inverno della Commissione Ue. Limata la previsione di crescita dell'Italia: nel 2020 è dello 0,3% (0,4% in autunno) e dello 0,6% nel 2021 (era 0,7% in autunno). In relazione alle stime per gli altri Paesi,
la Germania dovrebbe crescere dell'1,1% in entrambi gli anni dopo +0,6% nel 2019. La Francia +1,1% quest'anno e 1,2% l'anno prossimo (+1,3% e +1,2% le stime precedenti). La Spagna +1,6% e +1,5% contro una stima precedente +1,5% e +1,4%. La Spagna +1,6% e +1,5% contro una stima precedente +1,5% e +1,4%. PER APPROFONDIRE: L'Eurozona tiene ma per l'Italia crescita ridotta allo 0,3% nel 2020
Investimenti e meno tasse per uscire dalle secche della bassa crescita
Riproduzione riservata ©
loading...