Italia

L'intelligenza artificiale aiuta a completare la Decima Sinfonia di Beethoven

(LaPresse) Prima della sua morte, Ludwig van Beethoven ha iniziato a scrivere la Decima Sinfonia ma sono rimaste solo alcune note e alcuni schemi. Nel 2019, quasi 250 anni dopo la nascita dal compositore tedesco, un team di musicisti e di esperti di intelligenza artificiale si sono uniti per completare la sinfonia inconclusa. Il compositore Walter Werzowa è stato tra coloro che hanno aiutato nell'impresa: "Abbiamo preso gli schemi di Beethoven e li abbiamo tradotti con il linguaggio musicale MIDI, per poi copiare tutto nell'intelligenza artificiale", spiega. Alcuni critici hanno detto che l'intelligenza artificiale non è mai ubriaca o innamorata, tutte cose che invece Beethoven era: ma secondo Werzowa, questo non cambia la musica. Per colpa del Covid, la composizione finale ha fatto perdere il 250esimo anniversario della morte del compositore ma il tempo è servito a 'rifinire il lavoro', che è stato presentato il 9 ottobre a Bonn.
Riproduzione riservata ©
loading...