Italia

L'incontro di Mattarella con i familiari delle vittime di ponte Morandi

È durato circa 20 minuti l'incontro del presidente della Repubblica Sergio Mattarella con i parenti delle vittime del Ponte Morandi in prefettura a Genova. La cerimonia di inaugurazione del ponte Genova San Giorgio è iniziata con la lettura dei nomi delle 43 vittime del ponte Morand. Subito dopo sono risuonate le note 'silenzio”. L'inaugurazione del Ponte, ha detto il capo dello Statop Serrgio Mattarella, “non è la chiusura di quanto avvenuto, ma la conseguenza di quanto avvenuto. Ed è un modo di ricordare la tragedia: chiunque vedrà il ponte a Genova avrà sempre in mente che il Ponte è lì perché un altro ponte è crollato. E sicuramente lo ricorderà la Repubblica”. Mattarella ha sottolineato che “Il ponte non è una cancellazione di quel che è avvenuto, anzi per alcuni aspetti il progetto lo comprende con la lapide che ricorda le vittime”.
Per approfondire
Nuovo ponte di Genova, ultime notizie
La curva anomala, i troppi piloni: pregi e difetti del nuovo Ponte di Genova
Genova, a due anni dal crollo del ponte Morandi chiuse 134 imprese
Riproduzione riservata ©
loading...