Italia

L’addio di Zingaretti, nel Pd anni di liti e scissioni

di Nicoletta Cottone

L'addio di Nicola Zingaretti, che ha rassegnato le dimissioni da segretario del Pd, è solo l'ultimo atto di dissidi, tensioni, liti e scissioni all'interno del partito fondato il 14 ottobre 2007, erede del progetto politico dell'Ulivo, ideato da Romano Prodi. Acque spesso agitate in casa democratica, con pezzi del partito che negli anni hanno alimentato la nascita di nuove formazioni nell'area della sinistra. Ecco un viaggio nei dissapori dem, culminate con le dimissioni di Zingaretti.
Per approfondire
Per il dopo Zingaretti si scalda Bonaccini, il governatore che ha arginato la Lega
Con le dimissioni di Zingaretti finisce l'era del governo Conte 2
Zingaretti: basta stillicidio, mi dimetto. Vertici dem gli chiedono di ripensarci
Riproduzione riservata ©
loading...