Italia

Kazakistan, le immagini delle violente proteste ad Almaty

(LaPresse) - Il presidente del Kazakistan invita alla calma dopo le violente proteste che stanno sconvolgendo il Paese e che hanno portato alla caduta del governo. A far scattare i manifestanti è stato l'aumento dei prezzi del carburante: hanno così fatto irruzione nell'ufficio del sindaco di Almaty, la più grande città del Kazakistan. Fiamme sono state viste provenire da un piano dell'edificio del sindaco dopo l'irruzione. Migliaia di manifestanti, inoltre, si sono radunati fuori dalla residenza presidenziale e hanno cercato di entrare.
Riproduzione riservata ©
loading...