Italia

Italia-Francia, Draghi ricorda Valeria Solesin e annuncia "scambio di ministri"

(LaPresse) Mario Draghi ricorda Valeria Solesin, la ricercatrice italiana morta nell'attentato al Bataclan di Parigi, durante la conferenza stampa congiunta col presidente francese Macron, seguita alla firma del Trattato di cooperazione rafforzata. "Il Trattato che abbiamo firmato stamattina segna un momento storico nella storia delle relazioni tra i nostri due Paesi", ha dichiarato il presidente del Consiglio. "Oltre a consolidare le nostre relazioni bilaterali, l’accordo vuole favorire e accelerare il processo di integrazione europea", ha continuato Draghi annunciando la creazione di "strumenti istituzionali", per rendere la cooperazione tra i due Paesi "più strutturale", e "un meccanismo per cui - spiega il premier -, almeno una volta ogni trimestre, un ministro italiano parteciperà a un Consiglio dei ministri del governo francese, e viceversa". DISTRIBUTION FREE OF CHARGE - NOT FOR SALE
Riproduzione riservata ©
loading...