Italia

Ita, Landini: "Governo assente, la trattativa non può essere lasciata solo alla società"

(LaPresse) "I lavoratori chiedono al governo che intervenga perché non può essere una trattativa lasciata in mano solo alla nuova società. La nuova società non può pensare di dare un calcio ai contratti nazionali e addirittura a non prendersi impegni precisi sia sul piano industriale, sia sulle assunzioni che devono essere fatte", così il segretario della Cgil Maurizio Landini commenta il mancato accordo tra sindacati e la dirigenza di Ita parlando a margine della festa nazionale di Sinistra italiana a Milano.
Riproduzione riservata ©
loading...