Italia

Iran, spari in strada e irruzioni nelle case: disordini a Teheran

(LaPresse) Ancora scontri e disordini in diverse città dell'Iran, da Teheran a Oshnaviye, da Yazd a Tabriz, dopo la morte della 22enne Mahsa Amini, deceduta a Teheran dopo essere stata arrestata dalla polizia perché non indossava il velo in modo corretto. Per la televisione di Stato iraniana al momento sono 26 i morti, ma la ong Iran Human Rights (IHR), con sede a Oslo, ha riferito di almeno 31 civili uccisi.
Riproduzione riservata ©
loading...