Italia

Intesa su Autostrade: verso Aspi pubblica e Benetton fuori

di Nicoletta Cottone

Raggiunto in Cdm l'accordo sulla procedura di grave inadempimento nei confronti di Autostrade per l'Italia Spa. Durante la riunione, sono state trasmesse da parte di Aspi due nuove proposte transattive, riguardanti, rispettivamente, un nuovo assetto societario di Aspi e nuovi contenuti per la definizione transattiva della controversia. Il Consiglio dei ministri ha avviato l'iter previsto dalla legge per la formale definizione della transazione, fermo restando che la rinuncia alla revoca potrà avvenire solo in caso di completamento dell'accordo transattivo. Nella proposta la scaletta della transazione e del futuro assetto societario del concessionario. In alternativa, Atlantia ha offerto la disponibilità a cedere direttamente l'intera partecipazione in Aspi, pari all'88%, a Cdp e a investitori istituzionali di suo gradimento. Ecco i termini dell'accordo
Per approfondire
Autostrade, intesa all'alba: verso Aspi pubblica e Benetton fuori
Taglio delle tariffe e manutenzione: i problemi da risolvere per le nuove Autostrade di Stato
Autostrade per l'Italia, dal 2009 meno investimenti e più dividendi
Dopo 20 anni di controllo così i Benetton usciranno da Autostrade
Riproduzione riservata ©
loading...