Italia

Intercettazioni, Salvini: "No a scontro con la magistratura, ma punire gli abusi"

"Bisogna punire gli abusi, usare le intercettazioni per interventi politici o giornalistici, senza nessuna rilevanza penale è vergognoso e chi lo fa deve essere punito, però non voglio tornare allo scontro tra politica e magistratura. La riforma della Giustizia, che è una priorità, deve essere fatta con gli avvocati e i magistrati", le parole del ministro Salvini a margine di una visita a Vigevano.
(Alexander Jakhnagiev)
Riproduzione riservata ©
loading...