Italia

Il video-messaggio di Fico e Casellati alle "generazioni Covid"

Roma, 19 nov. (askanews) - Un messaggio forte quello che i presidenti di Camera e Senato - Roberto Fico ed Elisabetta Casellati - hanno voluto rivolgere alle "generazioni Covid" dalla prestigiosa Sala della Costituzione in occasione della Giornata internazionale dei diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza, che quest'anno assume un significato particolare.

"La pandemia che ha colpito milioni di persone nel mondo, provocando morte e disagi - ha affermato la presidente del Senato, Elisabetta Casellati - rischia di lasciare segni pesanti anche nel nostro futuro, e non soltanto per la salute e l'economia, ma anche sul piano sociale e antropologico. Domani sui libri i bambini e gli adolescenti che stanno vivendo questo tempo difficile e incerto sono destinati a essere ricordati come 'generazione Covid', la generazione dell'infanzia e dell'adolescenza chiusa dietro a una porta. I ragazzi cresciuti nella solitudine, nell'isolamento, i figli di internet, che hanno dovuto rinunciare alla socialità e ai rapporti umani per sostituirli con la tecnologia e la realtà virtuale. Oggi spetta alle istituzioni riflettere sulle strategie e i rimedi possibili".

"L'impatto della pandemia sui diritti dei più piccoli in tutto il mondo è infatti preoccupante - ha aggiunto Fico - In particolare, per i minori che vivono in contesti di disagio economico e sociale, il rischio è l'acuirsi delle diseguaglianze. Deve essere quindi un impegno primario della politica e delle Istituzioni assicurare che, anche nella difficile fase che stiamo vivendo, non siano messi a repentaglio i principi garantiti dalla Convenzione delle Nazioni Unite".

Riproduzione riservata ©
loading...