Italia

Il tifoso del Napoli: le condoglianze anche dagli juventini

Napoli, 26 nov. (askanews) - Il popolo di Napoli ricorda Diego Armando Maradona.

"Inizialmente non volevo crederci. Mi ha chiamato una collega, una persona insolita per queste cose. Dice: "è morto il tuo idolo". Dico: "che significa". "È morto Maradona". E io dico: "no non può essere, sta bene, è stato operato, tutto a posto". Poi mi sono arrivati centinaia di messaggi. Condoglianze dai tifosi addirittura. Amici di Genova. Amici di Brescia. Da tifosi della Juve addirittura. Perché sono un tifoso che segue il Napoli dappertutto. E l'ho vissuto... Mio figlio si chiama Alfonso Diego. E con questo penso di aver detto tutto. È nato a settembre dell'84, e lui era venuto a luglio, il 5 luglio qua".

Riproduzione riservata ©
loading...