Italia

Il primo volo spaziale di Space X con solo civili: chi sono?

Milano, 15 set. (askanews) - Space X sta per compiere una missione che rimarrà nella storia: il primo volo nello Spazio di soli civili, senza alcun astronauta professionista.

A bordo ci saranno infatti quattro privati cittadini, che hanno ricevuto una formazione specifica nei mesi scorsi, e ora per tre giorni a bordo della Crew Dragon gireranno intorno all'orbita terrestre. La missione, che si chiama Inspiration4, è interamente finanziata dal 38enne Jared Isaacman, miliardario fondatore di Shift4 Payments, sistema per pagamenti elettronici, che ha selezionato in modo originale le altre tre persone, scegliendo ad esempio fra i donatori ad una raccolta fondi da lui lanciata per un ospedale.

Uno di questi è il 42enne Chris Sembroski, veterano dell'Iraq. Con lui a bordo Hayley Arceneaux, che lavora all'ospedale destinatario dei fondi (Jude Children s Research Hospital di Memphis) ed è sopravvissuta a un tumore da bambina. "Era un giorno qualsiasi, quando mia madre ha trovato quel nodulo che poi si è rivelato un cancro. E non avrei mai pensato di essere seduta qui davanti a un razzo in procinto di partire nello Spazio".

La quarta è Sian Proctor, insegnante di geologia, aspirante astronauta in passato, con un padre che ha lavorato alla Nasa negli anni delle missioni Apollo. "Ci sono state tre astronaute nere che sono andate nello Spazio, e sapere di essere la quarta significa che ho l'opportunità non solo di realizzare il mio sogno, ma anche di ispirare la prossima generazione di donne e ragazze nere, e farle davvero pensare di poter raggiungere le stelle".

Riproduzione riservata ©
loading...