Italia

Il ministro Guerini visita Drive Trough Difesa di Lodi e Milano

Roma, 14 nov. (askanews) - "Le Forze Armate stanno svolgendo dall'inizio dell'emergenza un grande sforzo in tutto il Paese insieme alla sanità civile. Ora i Drive Through sono un ulteriore contributo per lo screening e in questo di Milano, che ho voluto visitare, si potranno effettuare fino 800 tamponi al giorno. Una struttura inserita nella rete del territorio lombardo, duramente colpito nella prima fase dell'emergenza Coronavirus. Questo rappresenta un aiuto concreto alla cittadinanza e agli studenti e per questo ho voluto ringraziare personalmente i militari: gli italiani sono grati per quello che state facendo". Così il ministro della Difesa Lorenzo Guerini al termine della visita al Drive Through della Difesa, presso il Parco Trenno di Milano, dove questa mattina, accolto dal Prefetto di Milano Renato Saccone, ha voluto verificare di persona il funzionamento dell'attività dei DTD, avviate dalla Difesa in tutto il territorio nazionale.

La struttura, realizzata in pochi giorni dal personale dell'Esercito Italiano, è la più grande presente in Italia: 9 tende dove medici e infermieri potranno effettuare fino a 800 tamponi al giorno. In funzione da ieri, il DTD è stato realizzato con la collaborazione di Enti locali, ATS Milano e Dipartimento della Protezione Civile.

Il ministro Guerini ha visitato anche il DTD di Lodi insieme al prefetto Marcello Cardona e al sindaco Sara Casanova. Successivamente poi si è recato al Centro Ospedaliero Militare di Milano che già mette a disposizione 50 posti letto per pazienti Covid e dove, dall'inizio della settimana, è partita la campagna vaccinale in collaborazione tra "ASST Santi Paolo e Carlo" ed Esercito per somministrare fino a 600 vaccini antinfluenzali al giorno.

Riproduzione riservata ©
loading...