Italia

Hoverboard, segway, monopattini e monowheel: ecco le nuove regole per usarli in città

di Nicoletta Cottone

Via alla sperimentazione della micromobilità elettrica in città con hoverboard, segway, monopattini e monowheel: un decreto del ministero delle Infrastrutture fissa le regole. La sperimentazione è consentita solo in città: i 4 mezzi sono ammessi in aree pedonali, a patto che la velocità sia sotto i 6 km/h. Nelle zone 30, dove vige il limite di velocità di 30 km/h, sono ammessi segway e monopattini a velocità dai 6 ai 20 km/h. Segway e monopattini possono circolare su piste ciclabili in sede propria o in corsia riservata (con velocità da 6 a 20 km/h), mentre monowheel e hoverboard no. I mezzi per la micromobilità elettrica possono essere condotti solo da maggiorenni o da minorenni titolari almeno di patente di categoria Am. Vietato trasportare passeggeri o cose. Vietata ogni forma di traino. L'andamento dei mezzi deve essere regolare. Da evitare manovre brusche e acrobazie. Non possono essere utilizzati mezz'ora dopo il tramonto, di notte e di giorno se le condizioni atmosferiche richiedano l'illuminazione, se sprovvisti di luce anteriore e di catarifrangenti rossi o di luce rossa fissa posteriore.
PER SAPERNE DI PIÙ
Dagli hoverboard ai monopattini, tutte le regole della micromobilità elettrica
Riproduzione riservata ©
loading...