Italia

Guerra Ucraina, Mattarella: “Cultura chiamata a giocare ruolo nella costruzione della pace”

(Agenzia Vista) Brescia 20 gennaio 2023
Stiamo rivivendo in Europa la tragedia della guerra, che pensavamo e speravamo che fosse definitivamente riposta negli archivi della storia dopo gli orrori che allora avevamo veduto. Ed è proprio il mettere la dignità, quella integrale della persona, al centro di ogni azione che ci porta a stare dalla parte di chi è aggredito e di chi lotta per l’indipendenza e per la libertà. Siamo consapevoli che nella costruzione di una pace giusta la cultura, nella sua dimensione universale, è chiamata a giocare un ruolo, nel colmare le distanze, nel ricostruire rispetto e coesistenza, nell’unire gli uomini. Si tratta di mettere a profitto l’avvenuto “ammassare riserve contro l’inverno dello spirito”, secondo la definizione che Marguerite Yourcenar ha dedicato ai “magazzini della cultura”, ai musei, alle pinacoteche, alle biblioteche”.
Lo ha dichiarato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella all’inaugurazione di Bergamo e Brescia come Capitali della Cultura del 2023. / Quirinale
Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev
Riproduzione riservata ©
loading...