Italia

Giustizia, Nordio: "Sistema intercettazioni va rivisto"

(LaPresse) "Proporremo una profonda revisione" del sistema delle intercettazioni "e vigileremo in modo rigoroso su ogni diffusione". Lo ha detto il Ministro della giustizia, Carlo Nordio illustrando presso l’aula della Commissione Giustizia del Senato le linee programmatiche del suo Dicastero. "Non si è mai vista una condanna inflitta sulla sola base delle intercettazioni. Sono diventate uno strumento di prova non un mezzo di ricerca delle prove. Possono poi essere soggette a "errori di trascrizione" e la loro trascrizione "spesso pilotata costituisce uno strumento micidiale", ha aggiunto il Guardasigilli.
Riproduzione riservata ©
loading...