Italia

Giro donne, consegnata a Unhcr la Maglia Rosa 2022

Roma, 20 giu. (askanews) - In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato (20 giugno), è avvenuta la consegna ufficiale della Maglia Rosa 2022 del Giro Donne a Unhcr durante la tavola rotonda "Rifugiati, dall'asilo all'integrazione: partnership e soluzioni innovative per una crisi senza precedenti" tenutasi al Centro Congressi Palazzo Rospigliosi a Roma.

Un gesto all'insegna della solidarietà e della pace e che esprime la vicinanza dell'organizzazione del Giro Donne, PMG Sport/Starlight, all'attività dell'Agenzia dell'Onu per i Rifugiati, due volte insignita del Premio Nobel per la Pace, presente in 135 Paesi e impegnata con 100 milioni di persone, per la maggior parte donne e bambini.

"Siamo qui a portare con grande soddisfazione questa maglia. Una maglia che, nella nostra semplicità, ci dice che lo sport vuole essere al fianco di Unhcr e dei rifugiati attraverso il simbolo della gara; la maglia sarà portata dalla leader, verrà vista in circa 200 Paesi nel mondo, milioni di persone assisteranno a questa gara; portare questa maglia sarà per noi un modo per essere vicini e non girarci dall'altra parte, è il nostro modo per dirvi grazie", ha dichiarato Roberto Ruini, direttore del Giro Donne e fondatore di PMG Sport/Starlight.

"Spesso parliamo di come lo sport libera e unisce, nel nostro contesto dei rifugiati sicuramente è stato un meccanismo per aiutare appunto moltissimi rifugiati a integrarsi; questo segno per noi è estremamente importante, vogliamo veramente ringraziarvi per questo gesto", ha affermato Chiara Cardoletti, rappresentante Unhcr per l'Italia, la Santa Sede e San Marino.

Fino al termine del Giro Donne prosegue la condivisione della campagna Together #WithRefugees, raccolta fondi a favore dei rifugiati di tutto il mondo, anche con la presenza dei dialogatori di Unhcr durante le tappe dell'evento sportivo, impegnati nella promozione di sottoscrizioni regolari che consentono a chi le effettua di diventare "Angeli dei Rifugiati".

È possibile effettuare una donazione e diventare "Angelo dei rifugiati" anche dal sito www.giroditaliadonne.it e dal link https://dona.unhcr.it/campagna/dalla-parte-dei-rifugiati-giro-donne/?cmp=22_OB_06_12.

Il Giro Donne 2022, la più prestigiosa competizione a tappe nel panorama del ciclismo femminile prende il via il 30 giugno da Cagliari per terminare a Padova il 10 luglio dopo aver attraversato Sardegna, Emilia-Romagna, Lombardia, Trentino-Alto Adige e Veneto. Un percorso di 1.000 km che vedrà contendersi la Maglia Rosa 144 atlete delle migliori 24 squadre al mondo.

Grazie agli accordi di distribuzione di 2 ore di diretta con RAI per l'Italia e con il network Discovery/Eurosport, insieme a Global Cycling Network (GCN+), la competizione sarà visibile in oltre 200 Paesi nel mondo nei 5 continenti.

(IMMAGINI UFFICIO STAMPA)

Riproduzione riservata ©
loading...