Italia

Giornalista uccisa, Bennet: "Probabile sia stata colpita da palestinesi"

(LaPresse) - Il premier israeliano Naftali Bennet ha parlato alla Knesset della morte di Shireen Abu Akleh, giornalista palestinese di Al Jazeera, 51 anni, uccisa nel fuoco incrociato tra l'esercito dello Stato ebraico e miliziani plaestinesi a Jenin in Cisgiordania, durante un raid dell'Idf. L'emittente del Qatar accusa i militari israeliani di avere ucciso la reporter a sangue freddo. "Dai dati preliminari è probabile che sia stata colpita da colpita dal fuoco palestinese. Abbiamo chiesto ai palestinesi un'autopsia congiunta ma hanno rifiutato", ha detto Bennet.
Riproduzione riservata ©
loading...