Italia

Giglio, dieci anni fa il naufragio della Concordia

Sono trascorsi 10 anni dal naufragio della Costa Concordia, la nave da crociera che poco prima delle 22 del 13 gennaio 2012 impattò sugli scogli delle Scole, al largo dell’Isola del Giglio, causando la morte di 32 persone tra passeggeri ed equipaggio. La manovra era un cambio di rotta, il cosiddetto 'inchino' a scopo turistico. La nave, comandata da Francesco Schettino, dopo l’urto prolungato che provocò una falla di circa 70 metri sul lato sinistro della carena, si abbassò su un fianco. Schettino lasciò la nave prima dei salvataggi: è stato condannato in via definitiva a 16 anni di carcere,. Oggi le commemorazioni in ricordo della tragedia.
Riproduzione riservata ©
loading...