Italia

Galli: "Chiusura degli impianti da sci ha una sua logica"

Roma, 15 feb. (askanews) - "Per quanto dolorosa e tutto sommato tardiva, la decisione riguardante la chiusura degli impianti ha una sua logica e sarebbe stato certamente da prendere prima e con maggior chiarezza se la politica in questo Paese fosse stata sufficientemente responsabile e capace da poterlo fare in una situazione in cui da un mese a questa parte, siamo stati in una situazione quasi grottesca": così l'infettivologo Massimo Galli, in collegamento con l'Aria che tira di Myrta Merlino su La7, commentando il rinvio dell'apertura degli impianti di sci, almeno fino al 5 marzo 2021.

"Per quanto riguarda Ricciardi, credo che abbia assolutamente ragione in linea di principio, possiamo discutere se era opportuno o no, possiamo discutere se era opportuno che lo dicesse prima di svolgere la su funzione di consulente. Il dato di fatto che è davanti agli occhi di tutti è che la faccenda delle regioni colorate ha funzionato molto poco, ha funzionato quanto è bastato per consentire riaperture, riduzioni dei provvedimenti di limitazioni pericolosi per quanto riguarda la pandemia, senza toglierci dal problema", ha sottolineato ancora.

Riproduzione riservata ©
loading...