Italia

Fra giornalisti, telecamere e security, il giuramento dei ministri visto da fuori

di Andrea Carli

Mentre all'interno i 21 ministri del governo Conte bis giuravano nelle mani del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, fuori dal Palazzo del Quirinale giornalisti e gruppi di curiosi hanno atteso l'uscita dei nuovi responsabili dei diversi dicasteri. Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, e come lui tutti i ministri, ha pronunciato la formula del giuramento, che è: «Giuro di essere fedele alla Repubblica, di osservarne lealmente la Costituzione e le leggi e di esercitare le mie funzioni nell'interesse esclusivo della Nazione».

PER SAPERNE DI PIÙ
- Conte bis, dopo il giuramento via al primo Cdm: Gentiloni commissario Ue
- Il programma si allarga a 29 punti: riforma dell'Irpef progressiva, pensione di garanzia per i giovani e opzione donna
- Rating, debito e manovra: 6 settimane di fuoco per Gualtieri
Riproduzione riservata ©
loading...