Italia

Fondi russi, Salvini: Lega risponde a italiani, basta chiacchiere

Milano, 17 set. (askanews) - "Avete chiacchierato per settimane di fondi russi ai partiti italiani che non ci sono. Io parlo di fatti, non di chiacchiere o di interpretazioni". Così il segretario della Lega, Matteo Salvini, parlando con i cronisti a Milano, rispondendo a una domanda sulle parole del premier Mario Draghi di ieri in conferenza stampa ("C'è quello che ama i russi alla follia").

Ma la Lega ha siglato un accordo politico con Russia Unita, il partito di Putin, osservano i cronisti: "La Lega parla e risponde agli italiani. Noi vogliamo cancellare la legge Fornero non perché me lo chiedono Biden o Putin ma per gli italiani. Aspetto le vostre scuse, di chi per settimane ha additato la Lega come un partito al servizio di qualcun altro e pagato da altri. Aspetto le scuse di Repubblica, di Di Maio, di Letta, di tanta gente che ha chiacchierato".

Riproduzione riservata ©
loading...