Italia

Fondazione Evolve di Maire Tecnimont: tecnica e aspetti sociali per essere sostenibili

Uegneria umanista": è questa la mission principale della Fondazione Evolve di Maire Tecnimont, nata a fine 2021 e già capace di raggiungere importanti traguardi in questi primi mesi di vita. La Fondazione Evolve si basa su un archivio storico di settemila disegni e progetti che includono anche famosi ingegneri e architetti italiani, arricchito da una selezione di strumenti storici di misurazione e calcolo, e ha lo scopo di accompagnare la formazione degli “ingegneri umanisti” del domani, figure in grado di contribuire al percorso di evoluzione dell’umanità fornendo soluzioni tecnologiche di eccellenza, ispirate ai progressi tecnologici e dell’intelligenza artificiale e in grado di interpretare i bisogni sociali, etici e ambientali nell’era della transizione energetica e della digitalizzazione. Martedì 5 luglio è andata, così, in scena la tappa milanese della mostra "Second Life: tutto torna": un concorso dedicato alle opere di giovani artisti che scelgono di interrogare la loro vena creativa sul rapporto con la sostenibilità.
Riproduzione riservata ©
loading...