Italia

Fisco, Landini: "Aspettiamo convocazione del governo, 8 miliardi vadano ai lavoratori"

(LaPresse) - "Noi non ne abbiamo ancora discusso e, quindi, ci aspettiamo che ci sia una convocazione. Continuiamo a pensare che quelle risorse di 8 miliardi debbano andare ai lavoratori e alle lavoratrici dipendenti. Non è il momento dell'Irap e, dall'altra parte, pensiamo che deve essere un'operazione che aumenta al netto in busta paga, a partire dalle pensioni e dai redditi". Queste le parole del leader della Cgil, Maurizio Landini, a margine di un convegno di Cgil Fillea, sull'accordo raggiunto nell'Esecutivo sulla distribuzione delle risorse per il tagli delle tasse. "Questo è il nostro obiettivo e la volontà che abbiamo, queste sono le nostre posizioni", ha sottolineato il numero uno della Cgil che ha aggiunto: "C'è bisogno che il lavoro che si crea sia stabile e non precario. Questo vuol dire cancellare forme assurde che la nostra legislazione prevede e fare in modo di incentivare le assunzioni a tempo indeterminato".
Riproduzione riservata ©
loading...