Italia

Epifania: soccorso alpino porta una 'speleo Befana' dai bimbi ricoverati a Taranto

(LaPresse) - Il Soccorso Alpino e Speleologico pugliese mette le proprie competenze al servizio dei più piccoli per la 'Speleo befana'. In un momento particolarmente difficile a causa della recrudescenza della pandemia, i tecnici del CNSAS Puglia regalano qualche minuto di spensieratezza ai bambini ricoverati presso il Reparto di Oncoematologia pediatrica del Presidio Ospedaliero Centrale SS. Annunziata di Taranto. D’intesa con la direzione della ASL e con la direzione sanitaria del nosocomio e nel pieno rispetto delle norme anti-Covid, i soccorritori, addestrati a muoversi in ambiente impervio, hanno aiutato la 'vecchia Befana' a librarsi in volo, come messaggio di speranza per il futuro di Taranto, tra le ali del complesso ospedaliero. La Befana si è calata, quindi, tramite corde sui balconi delle stanze poste sul retro dell’Ospedale, dove è entrata in contatto (rimanendo all'esterno), coi bambini e rispettivi genitori, a cui porterà i doni gentilmente offerti da Due Esse Distribuzioni Srl.
Riproduzione riservata ©
loading...