Italia

Elezioni, Conte: "Letta punta il dito su di me ma sfugge alle proprie responsabilità"

(LaPresse) - “Letta ha puntato il dito contro di me esplicitamente e univocamente. Quando c’è una sconfitta come quella del Pd il leader non cerca capri espiatori a cui addossare la responsabilità”. Così il leader del M5S, Giuseppe Conte, durante una conferenza stampa a Montecitorio sull’esito del voto. "Ha continuato a parlare di un'agenda Draghi abbracciando un progetto politico che non c'era", ha aggiunto Conte. "Non c'è una questione personale, sono punti politici, io con Letta semplicemente non ci ho mai parlato. Ora bisogna vedere da questo confronto che Pd verrà fuori", ha affermato ancora l'ex premier.
Riproduzione riservata ©
loading...