Italia

Egitto: riapre l'antico "Viale delle sfingi", la sfarzosa cerimonia a Luxor

(LaPresse - È stato riaperto alla presenza del presidente egiziano Abdel Fatah Al Sisi e con una cerimonia sfarzosa con luci e fuochi d'artificio a Luxor il cosiddetto 'Viale delle sfingi', passeggiata risalente a 3mila anni fa e nota anche come Via degli Dei, che collega i famosi templi di Karnak e Luxor in quella che un tempo era la capitale egiziana. Si ritiene che si tratti della strada che i pellegrini dovevano percorrere per visitare i templi e rendere omaggio alle loro divinità. Fiancheggiata da statue di arieti e sfindgi su piedistalli, l'antica strada di Luxor, che si trova sulle rive del Nilo circa 650 chilometri a sud del Cairo, si snoda per diversi chilometri ed è stata teatro di scavi per oltre 50 anni. Si è trattato di un evento pensato per la televisione. È la seconda cerimonia sfarzosa di quest'anno per rendere omaggio al patrimonio artistico egiziano, dopo che ad aprile il governo aveva organizzato una processione in occasione del trasferimento di alcune delle famose mummie del museo egiziano del Cairo nel museo di nuova costruzione a sud della capitale egiziana.
Riproduzione riservata ©
loading...