Morning call

Economia: quando il business è la cultura

di Rosalba Reggio

Teatri e musei chiusi, così come circoli letterari ed eventi artistici. Il Coronavirus ha colpito duramente il settore della cultura, ma a fine pandemia come sarà il suo domani? Grandi trend che stavano già modificando le abitudini delle persone, hanno registrato una spinta propulsiva durante il lockdown. La digitalizzazione è entrata con prepotenza in ogni attività, creando cambiamenti temporanei o definitivi. Investimenti, interventi pubblico/privati, nuove attività e professionalità: quali sfide attendono il settore della cultura? Ne abbiamo parlato con Paola Dubini, docente di Management delle industrie e istituzioni culturali all'Università Bocconi di Milano.
Riproduzione riservata ©
loading...