Italia

Ecco la cordata che salverà Alitalia

di Gianni Dragoni

È Atlantia il partner con il quale le Ferrovie dello Stato faranno la discussione finale del piano industriale per il salvataggio di Alitalia. La scelta è stata fatta dal cda di Fs, che si è tenuto il 15 luglio, al termine di quasi sei ore di discussione. Respinte le altre proposte. Si lavora quindi per costituire una cordata con quattro soci: Fs con il 35%, Delta con il 10-15%, Mef con il 15%, la società dei Benetton dovrebbe avere circa il 35 per cento. Il lavoro tra Fs e Atlantia e gli altri partner proseguirà nelle prossime settimane per definire il piano e l'offerta finale, definitiva e vincolante, da presentare ai commissari per l'acquisto di Alitalia. L'offerta definitiva dovrà essere presentata entro fine settembre. I tempi dunque slittano in maniera sensibile e nel frattempo Alitalia continuerà a bruciare cassa. A fine settembre potrebbe trovarsi in difficoltà

PER SAPERNE DI PIÙ
Alitalia, Fs sceglie Atlantia per la cordata. Offerta a fine settembre Alitalia, ecco il piano: una compagnia più piccola che vola di più Alitalia, corsa a ostacoli per il salvataggio. Tra imprevisti e complicazioni
Riproduzione riservata ©
loading...