Italia

Dl rilancio è legge, interventi per 55 mld per superare la crisi

Roma, 16 lug. (askanews) - Il decreto rilancio è legge. L'approvazione definitiva nell'aula del Senato, dove il governo ha posto la fiducia, confermata con 159 voti a favore, 121 contrari e nessun astenuto; un'approvazione in extremis, a 48 ore dalla naturale scadenza del dl (il 18 luglio).

Il provvedimento già approvato con modifiche alla Camera e che diventa legge dopo questo ultimo via libera al Senato, prevede interventi per 55 miliardi di euro a sostegno dell'economia colpita dall'emergenza coronavirus. Tra questi un contributo a fondo perduto per le imprese, l'esenzione del versamento Irap, dei super bonus per l'efficientamento energetico (ecobonus) o contro il rischio sismico (sisma bonus) con detrazione al 110%; incentivi fino a 3.500 euro per l'acquisto di auto Euro 6 e moto Euro 4 con relativa rottamazione; a questo si aggiungono i bonus vacanza e bici e vengono raddoppiati i fondi per la scuola; slittano di un mese i congedi parentali e vengono anticipate le casse integrazioni per l'autunno.

Riproduzione riservata ©
loading...