Italia

Di Battista: vado in Russia per capire cosa pensa dell'Occidente

Roma, 17 giu. (askanews) - "Ciao a tutti, sono a Istanbul e nelle prossime ore andrò in Russia dove mi fermerò per circa un mese e mezzo viaggiando soprattutto nella Russia più profonda, quindi partendo senz'altro dalle grandi città ma andando via via sempre più lontano dalla grande città più verso l'Asia, verso l'estremo oriente. Questo perché è ciò che più di tutto amo fare: reportage". Lo annuncia

con un video su Youtube Alessandro Di Battista, ex esponente di spicco del M5S, spiegando che "scriverò reportage per il Fatto Quotidiano, girerò per Tv Loft dei documentari, già ne ho realizzati per Tv Loft, che è la piattaforma del Fatto Quotidiano. Li ho realizzati in Bolivia, si chiamano 'Respiro', e in Iran, 'Sentieri persiani'. Poi prenderò un po' di appunti magari per scrivere un libro per la Paper First".

"Mi interessa soprattutto tentare di comprendere, che non significa parteggiare, ma comprendere l'altra parte, come evidentemente si guarda oggi al mondo nella Russia più profonda - prosegue Di Battista -. Ecco io vorrei capire cosa pensano i russi, soprattutto nella Russia profonda, dell'Occidente, dell'Europa, delle sanzioni, della guerra di Putin e questo vado a fare".

Nel video Di Battista sottolinea di aver avvisato delle sue intenzioni il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Franco Gabrielli e l'ambasciata italiana a Mosca.

Riproduzione riservata ©
loading...