Italia

Crotone, frode e riciclaggio: sequestro per 1,5 milioni di euro

(LaPresse) La Guardia di Finanza di Crotone ha sequestrato cinque immobili, due terreni, un’attività commerciale, per un valore di circa un milione e mezzo di euro, appartenenti a sette persone, indagate per associazione per delinquere finalizzata alla commissione dei delitti di frode fiscale, riciclaggio, impiego di utilità di provenienza illecita e trasferimento fraudolento di valori. Tre di queste erano già state interessate dall’ordinanza applicativa di misure cautelari di tipo personale emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Catanzaro. Agli indagati sono stati sequestrati anche tutti i rapporti bancari, inclusi quelli a loro riconducibili. Il sequestro preventivo è stato emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari con riferimento alle ipotesi di reato di carattere tributario e di riciclaggio, a vario titolo contestati ai sette indagati e scaturisce all’esito di ulteriori approfondimenti investigativi di natura patrimoniale connessi all'operazione “Krimata”, le cui indagini sono attualmente nella fase preliminare, che necessita della successiva verifica processuale nel contraddittorio con la difesa degli indagati.
Riproduzione riservata ©
loading...