Italia

Crescono ricavi e addetti per imprese Emilia R., Marche e Umbria

Bologna, 11 feb. (askanews) - Ci sono le grandi case automobilistiche e i punti di riferimento del settore alimentare, ma tra le imprese che registrano aumenti per ricavi e numero degli addetti si contano anche cooperative della distribuzione e società di servizi dell'energia. Questa la sintesi dell'inchiesta realizzata da Industria Felix che ha preso in esame circa 12mila società dell'Emilia-Romagna con ricavi sopra i due milioni di euro che nel 2018 hanno fatturato complessivamente 292,7 miliardi, +8,3% rispetto all anno precedente, con 225mila addetti (+4,9%) e un margine operativo lordo di 3,5 miliardi (+0,4%). I dati sono stati presentati a Bologna, alla presenza di imprenditori e rappresentanti delle istituzioni locali.

Fabio Gallassi, managing partner di Ria Grant Thornton: "E' uno scenario molto positivo. In particolare mi piace sottolineare che lo sviluppo di questo territorio emiliano-romagnolo è stato supportato da una politica del territorio importante che ha permesso alle aziende di esplicare il proprio potenziale come auspichiamo possa avvenire a livello nazionale su tutte le regioni italiane".

Meno performanti rispetto quelle dell'Emilia-Romagna, ma comunque degne di nota le imprese che operano nelle Marche e in Umbria a cui è stato consegnato nel corso dell'iniziativa il Premio Industria Felix di cui Grant Thornton è partner.

"Il premio Industria Felix credo che sia un'importante vetrina per le aziende del territorio che hanno registrato una particolare performance, ma nello stesso tempo è anche una vetrina per altre aziende che non vengono premiate oggi ma sono state selezionate e comunque hanno fatto registrare dei tassi di crescita importanti".

Riproduzione riservata ©
loading...