Italia

Covid, Ricciardi(Oms): valutiamo riduzione quarantena a 10 giorni

Roma, 9 ott. (askanews) - L'aumento dei casi di coronavirus nel mondo e in Italia, sebbene nella Penisola la situazione sia molto più sotto controllo rispetto a quella di altri paesi europei, preoccupa Walter Ricciardi, membro del comitato esecutivo dell'Oms e consulente del ministero della Salute. Intervenendo a "Buongiorno", su Sky Tg 24, Ricciardi ha sottolineato come da giugno in poi ci sia stato un raddoppio di casi ogni mese "con il rischio fra un mese di avere oltre 8 mila casi al giorno e tra due, quando arriverà l'influenza, di averne 16mila".

Inoltre, ha spiegato, in questo momento si sta valutando la riduzione della quarantena a dieci giorni per garantire una miglior gestione della situazione. E spera che il governo lo prenda in considerazione.

"Stiamo analizzando quello che ha fatto la Germania, che ha ridotto la quarantena per i soggetti sospetti da quattordici a dieci giorni con un solo tampone negativo per autorizzare la fine della quarantena. È un ipotesi che può essere presa in considerazione, deve essere valutata poi attentamente dal Cts e poi può essere in qualche modo deliberata. Noi stiamo suggerendo la stessa ipotesi comportamentale della Germania che da punto dell'evidenza scientifica perde qualcosa, ma consente una gestione dell epidemia più agevole soprattutto in questo momento in cui i casi sono più di 4mila al giorno".

Riproduzione riservata ©
loading...