Italia

Covid, Rezza: sofferenza terapie intensive potrà durare a lungo

Roma, 20 nov. (askanews) - "L'incidenza è ancora molto elevata, siamo a oltre 700 casi per 100mila, quest'estate eravamo sui 10-15". Lo ha sottolineato Gianni Rezza, Direttore Generale della Prevenzione del Ministero della Salute, nel corso del punto stampa sul monitoraggio settimanale della pandemia. "Purtroppo - ha sottolineato - anche con la diminuzione dell'Rt la sofferenza dei servizi sanitari potrà durare ancora settimane. Da un lato vediamo uno spiraglio, ma gli indici di occupazione posti letto e terapie intensive non sono sicuramente positivi, e questo potrà durare a lungo".

Riproduzione riservata ©
loading...