Italia

Covid, Rezza (Min. Salute): "Dati stabili ma numeri ancora alti"

Roma, 4 nov. (askanews) - "Siamo di fronte a questa riemergenza epidemica, che era del resto attesa dopo la relativa pausa estiva e dopo gli effetti del lockdown, effetti che hanno determinato una diminuzione della circolazione virale durante il periodo estivo". Lo ha detto il direttore della Prevenzione del Ministero della Salute, Gianni Rezza, nel punto stampa sulla situazione epidemiologica.

"Nelle ultime tre settimane abbiamo avuto un trend in aumento anche se negli ultimi giorni - a occhio e croce - vediamo una certa stabilizzazione a livelli relativamente elevati. Anche perché il numero di positivi sul totale dei tamponi supera di poco il 10%. Il tasso di positività è ancora piuttosto elevato e questo è un segnale non del tutto positivo".

"La Lombardia è fra le regioni più colpite" dal contagio " ma anche Piemonte e Campania registrano molti positivi".

Riproduzione riservata ©
loading...