Italia

Covid, monito del Papa: aiuti vanno più ai potenti che ai deboli

Roma, 23 set. (askanews) - La "mancanza di rispetto del principio di sussidiarietà si è diffusa come un virus": così Papa Francesco all'udienza generale, dedicata, come ogni mercoledì, alla pandemia.

"Pensiamo - ha detto Bergoglio - alle grandi misure di aiuti finanziari attuate dagli Stati. Si ascoltano di più le grandi compagnie finanziarie anziché la gente o coloro che muovono l'economia reale. Si ascoltano di più le compagnie multinazionali che i movimenti sociali. Parlando in dialetto quotidiano: si ascoltano di più i potenti che i deboli".

Riproduzione riservata ©
loading...