Italia

Covid, Fico: "Rivedere l'idea di azienda rispetto all'ospedale"

Roma, 20 feb. (askanews) - "Oggi è un giorno senza dubbio importante, è un giorno che ricorda i tanti medici, infermieri e operatori della sanità che hanno lavorato quest'anno in modo davvero importante, in un modo che a tratti è stato senza dubbio commovente, per come hanno affrontato il virus, per come hanno affrontato lo stare all'interno delle strutture ospedaliere, il rapporto che hanno avuto con i pazienti. Abbiamo visto che quando c'erano i primi pazienti guariti c'erano tanti applausi, era diventato davvero qualcosa che era più vicino a un sentire famigliare, che non a un rapporto freddo medico-paziente. Abbiamo visto le foto degli infermieri e dei medici stanchi. Abbiamo visto un lavoro assolutamente eccezionale": lo ha affermato il presidente della Camera Roberto Fico in occasione della Giornata nazionale del personale sanitario oggi 20 febbraio.

"Il Parlamento ha istituito questa giornata ed è fondamentale ed è importante perché è anche la riflessione sul nostro sistema sanitario nazionale, su cosa significa oggi in Italia nel 2021 sistema sanitario nazionale e sanità pubblica", ha ricordato.

"Ci sono stati secondo me degli errori storici importanti, come la riforma del titolo V, è qualcosa che va rivista, l'idea di azienda rispetto all'idea di ospedale, sono concetti che vanno rivisitati e rivisti oggi che noi abbiamo gli ospedali che devono camminare in un certo modo, la telemedicina, l'ospedale di prossimità, la medicina territoriale, sono tutti concetti che dobbiamo andare a sviluppare e riprendere", ha sottolineato Fico.

Riproduzione riservata ©
loading...