Italia

Covid: falsi crediti imposta per bonus edilizi, sequestri per 103 milioni a Perugia

(LaPresse) La Guardia di Finanza di Perugia ha dato esecuzione a un decreto di sequestro preventivo per un valore di oltre 103 milioni di euro nei confronti di società e persone fisiche che avrebbero generato e commercializzato, sull'intero territorio nazionale, fittizi crediti di imposta relativi alle spese sostenute per interventi edilizi introdotti dal Governo per mitigare gli effetti economici della pandemia come il 'bonus facciate', 'recupero patrimonio edilizio', 'bonus locazioni'. In particolare, spiega la Procura in una nota, è emersa la posizione di una società operante nell'hinterland perugino nel settore commercio di autoveicoli che, da preliminari riscontri, risultava aver acquistato e rivenduto crediti d'imposta per rilevanti importi, verosimilmente riconducibili a condotte fraudolente e, comunque, non in linea con l'effettiva operatività aziendale, trattandosi di un soggetto completamente sconosciuto al Fisco.
Riproduzione riservata ©
loading...