Italia

Covid, controlli Nas su ambulanze: 160 mezzi irregolari, 9 sequestrate

(LaPresse) - Controlli a tappeto da parte dei carabinieri dei Nas, d’intesa con il ministero della Salute, su ambulanze e mezzi di soccorsi usati in pandemia: su 1.297 ambulanze impiegate in servizi di emergenza - urgenza sanitaria e nel trasporto di infermi, gli uomini dell'Arma hanno individuato 160 mezzi non regolari, procedendo al sequestro di 9 per un valore di 500mila euro. Nel corso dell'operazione, sono state contestate 52 violazioni penali e 113 amministrative in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro, mancanza di idonee procedure di pulizia e sanificazione dei mezzi sanitari, presenza di parti arrugginite e incrostate, impiego di mezzi privi di autorizzazioni e requisiti per svolgere adeguatamente il trasporto di malati. Sono invece 29 le violazioni riconducibili alla mancata adozione dei sistemi di prevenzione incendi e di revisione degli estintori, mentre ulteriori 20 riguardano la detenzione, a bordo dei mezzi o come scorte di magazzino, di farmaci, bombole di ossigeno e dispositivi medici scaduti di validità.
Riproduzione riservata ©
loading...